/News Dettaglio
­

Come scegliere il frigorifero

Come scegliere il frigorifero
La scelta del frigorifero dovrebbe dipendere non solo dal fattore estetico o dal costo, ma anche da aspetti legatial consumo di energia ed alla praticità dell’apparecchio. Al momento dell’acquisto occorre tenere in considerazione che, nonostante un costo iniziale più elevato, un apparecchio in classe energetica più alta, comporta un risparmio sulla bolletta dell’energia elettrica e offre un benefico risvolto sull’ambiente.In media un frigorifero viene utilizzato per 14 anni e se si calcola che ogni kWh costa 0,18 € si può ben comprendere come un apparecchio di classe più elevata consenta un grande risparmio di costi sul lungo periodo. Per fornire un esempio, la classe A+ consuma circa il 25% di energia in meno rispetto alla media della classe A. Inoltre, attualmente in Italia ogni anno il consumo di energia da parte dei frigoriferi è di ben 13 miliardi di kWh, mentre l’impiego di apparecchi a basso consumo energetico ridurrebbe fortemente questi consumi e eviterebbe di produrre nell’atmosfera oltre 5500 tonnellate di anidride carbonica, prima responsabile dell’effetto serra.Di seguito verrà fornita una tabella relativa ai consumi delle diverse classe energetiche, a partire dalla classe A+++ che è quella con consumi più bassi fino alla classe D che comporta il maggior consumo energetico